i 6 errori nella scelta della scuola Superiore

Perchè è importante la scelta della scuola di tuo figlio.

Ciao sono Luca uno dei founder della IEXS oggi andiamo a vedere quali sono i 6 errori più comuni che molti genitori commettono nella scelta della scuola Superiore per il proprio figlio.

Perché è importante? Perché molto spesso si fa una scelta di comodità e di nomea andando a sottovalutare l’ambiente dove si svilupperà la crescita culturale, ma soprattuto umana, di tuo figlio.

La scuola Superiore. Una scelta molto importante.

Ti sei mai chiesto cosa fa realmente tuo figlio a scuola? Ma la vera domanda è: qual’è il vero scopo della scuola per la vita di tuo figlio? Molti genitori pensano che sia solamente il luogo dove il proprio figlio debba imparare un metodo di studio o la sua futura professione. Ma è solamente questo?

Oggi parleremo della scelta della scuola Superiore. Fondamentale, per il futuro di ogni studente, perché è la scuola che porterà lo studente alla scelta di quello che vorrà essere e fare nella vita adulta. In questa fase i ragazzi hanno bisogno di una cura e un’attenzione alla loro sfera emotiva molto elevata, perché iniziano a buttare le basi per lo sviluppo della loro persona adulta. Possiamo quindi intuire che le nozioni didattiche sono solo una minima parte del bagaglio contenutistico che la scuola di tuo figlio deve avere.

Adesso andremo a evidenziare cosa accade nella mente di un genitore durante la scelta della scuola media per suo figlio. Per farlo abbiamo estratto dai nostri sondaggi i sei errori più comuni nella scelta della scuola Superiore.

1° ERRORE: fare una scelta di comodità

Nella maggior parte dei casi non si fa una scelta ponderata, questo è un gravissimo errore. Perché?

Di solito la scuola la scelgo perché ce l’ho vicino a casa, perché dove vanno tutti i compagni di mio figlio, e tendenzialmente e generalizzando, la scelgo in base alla comodità o addirittura non scelgo proprio informandomi di quale sia il meglio per lui.

Facendo così sottovaluto che la scuola media è un ambiente fondamentale, per la crescita di mio figlio.

L’ età delle medie, che è un’età molto complicata, mio figlio comincerà a scoprire le sue interazioni sociali e la sua emotività. Per farlo crescere al meglio su questi due aspetti sarà fondamentale l’ambiente in cui si inserisce, in cui vive tutti i giorni, e le persone con cui è in contatto, gli insegnanti e i compagni di classe.

Quindi stai facendo una scelta casuale o una scelta ponderata? Cioè stai scegliendo veramente qual è la scuola migliore per tuo figlio? perché se fai una scelta casuale anche la crescita didattica ma soprattutto personale di tuo figlio sarà casuale.

2° ERRORE: a chi stai affidando tuo figlio? La scelta dei docenti

Di solito non si pensa che docenti insegnano nella scuola dei propri figli. Questa riflessione invece è molto importante, perché la maggior parte delle scuole non seleziona i propri docenti, li pescano semplicemente dalle liste.

In Italia, purtroppo, solo pochissime scuole hanno una selezione docenti accurata e performante, anche perché la maggior parte delle scuole sono statali. 

Un altro punto importante è la formazione dei docentiLa media nazionale della formazione dei docenti nelle scuole tradizionali e di circa 30 ore l’anno. Nelle scuole migliori la media della formazione annuale è di circa 300 ore. 

Questo deve farti riflettere che scegliere una scuola senza informarsi sui propri docenti, vorrà dire che tuo figlio sarà affidato a un docente qualsiasi e non a un professionista selezionato e formato.

Il ruolo del docente è fondamentale nella crescita di tuo figlio, perché sarà la sua guida quotidiana, il quale gli insegnerà a comportarsi con gli altri a gestire la propria emotività e a trasmettergli delle passioni che se mai diventeranno il suo lavoro, e non solo un semplice erogatore di contenuti.

SCOPRI LA SCUOLA SUPERIORE IEXS

3° ERRORE: scegliere un ambiente scolastico vecchio e antiquato

L’ambiente scolastico italiano è rimasto quello di ormai quarant’ anni fa. Se ci pensi bene e se sei andato a visitare la scuola di tuo figlio, potrai notare che le classi e tutta la struttura è vecchia e antiquata.

Se però pensi alla tua vita, praticamente tutto si evoluto e migliorato in questi anni. Allora perché gli ambienti scolastici sono rimasti come quelli di un tempo?

La risposta è che sono sempre luoghi statali e come la maggior parte dei servizi statali si è rimasti indietro di molti anni (almeno in Italia).

Gli ambienti però sono condizionanti e molto importanti. Quando hai scelto la scuola di tuo figlio, sei andato a vedere la scuola? Sei andato a vedere come sono gli ambienti? Sono curati? Sono Pro al benessere di tuo figlio? C’è qualcuno che studia quegli ambienti affinché tuo figlio tutti i giorni possa trarne il massimo dei benefici?

Queste sono domande che dovresti farti prima di scegliere la scuola di tuo figlio, perché il primo stimolo positivo parte dall’ambiente che ci circonda.

4° ERRORE: pensare che la scuola sia solo istruzione e didattica

La scuola che hai scelto per tuo figlio ha dei valori? ha una missione? Segue uno scopo educativo?Questo è un aspetto molto importante nella scelta della scuola media di tuo figlio.

Molte volte si sottovaluta il fatto che la scuola sia anche un luogo dove allo studente gli vengono insegnati valori, educazione, educazione alle relazioni umane e comportamenti consoni alla vita odierna. Soprattutto in un’età fondamentale come quella delle medie in cui tuo figlio entra in contatto con la moralità, entra in contatto con le relazioni sociali, entra in contatto con tutto quello che ha dentro.

Un altro fattore molto importante è che la scuola deve avere una vision di come saranno gli studenti che usciranno da essa. perché solo così sarà in grado di trasmettere i propri valori al ragazzo.

La scuola media giusta per tuo figlio deve tenere conto di questi aspetti , che sono quasi di primaria importanza rispetto alla didattica tradizionale.

SCOPRI LA SCUOLA SUPERIORE IEXS

5° ERRORE: pensare che la normalità sia sinonimo di qualità

La maggior parte delle volte si pensa che se mio figlio non mi porta a casa particolari problemi la sua vita e la sua crescita stia proseguendo nel migliore dei modi. Ma non è così, perché i ragazzi di solito non si accorgono che se mai sta accadendo qualcosa di sbagliato per loro e per la loro persona.

Il genitore se non sente un lamento del figlio verso la scuola non andrà mai a pensare che ci sia un problema nella scuola che sta frequentando il figlio. Gravissimo errore, perché la scuola è un luogo dove tuo figlio sta costruendo il suo futuro, le basi per il suo essere adulto, per scegliere il suo sogno, non solo le basi didattiche culturali, che sono importantissime, ma anche le basi emotive, le basi umane, le relazioni sociali.

Quindi scegliere la scuola solo perché non ci sono dei problemi, vuol dire non lavarsi i denti, andare dal dentista solo quando c’è un problema, quindi vuol dire occuparsi dell’istruzione, dell’educazione di tuo figlio, solo quando ci sono dei problemi.

Tuo figlio trascorre a scuola la maggior parte della sua giornata, la scelta della scuola non deve essere fatta solo perché così non porterà problemi a casa.

6° ERRORE: non investire nel futuro di tuo figlio: la scuola

Questo probabilmente è l’erore più comune che si fa quando si decide la scuola per i propri figli. Abbiamo sempre pensato che la scuola sia un servizio gratuito, giustamente. Ma quanti servizi gratuiti come quelli pubblici ci d’hanno un servizio di qualità? Questa è una domanda molto importante che dobbiamo farci.

Il futuro di tuo figlio deve essere un investimento. Ad esempio all’estero, nella maggior parte di tutti i paesi civilizzati avanzati, che scuola far fare a mio figlio è il secondo pensiero dopo al nome che gli al momento della nascità. 

In Italia siamo circondati da ottime scuole pubbliche, ma vanno a soddisfare tutte le esigenze che i nostri figli?

In tutti gli altri paesi, i genitori cercano di investire nell’istruzione dei propri figli. Se proprio non possono permettersi di investire nella scuola li mandano nella scuola pubblica. Ma è un servizio pubblico, quindi ti devi aspettare lo stesso servizio degli altri servizi pubblici non ti puoi aspettare qualcosa di diverso perché è la parola stessa che lo dice.

La scuola è uno degli ambienti  più importante per la crescita  di tuo figlio. Voglio sceglierla e voglio investirci, perché scegliere la qualità fa la differenza. Ovviamente ognuno fa delle scelte in base alle proprie possibilità. Ed è anche per questo che la IEXS ha deciso di permettere a più persone possibili, grazie alle rette variabili e alle borse di studio, di frequentare e di permettere la scelta della scuola migliore a ogni genitore. Questa è la nostra missione. Questi sono i nostri valori. 

Questi sono i sei errori comuni nella scelta di una scuola primaria.

Ti auguro di riflettere molto bene prima di scegliere la prossima scuola per i tuoi figli, perchè sarà l’ambiente dove formeranno loro stessi e il loro futuro. 

CONDIVIDI SU:

Share on facebook
Share on email
Share on whatsapp
Share on linkedin

Se hai fatto uno dei sei errori nella scelta della scuola primaria... hai la possibilità di rimediare!

Fissa un’appuntamento per scoprire la IEXS.

Articoli dal blog: